Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

L’augurio di un buon inizio per il nuovo anno scolastico

Contenuto in: 

A seguito dell’ultimo concorso per dirigente scolastico e della relativa graduatoria di merito, lo scorso 21 agosto, presso l'Ufficio Scolastico Regionale del Veneto, ha avuto luogo l’assegnazione delle scuole.

Ho scelto l’ITIS “Carlo Zuccante”.

Vengo da una formazione umanistica ma credo nel valore dell’istruzione tecnica. Non solo perché ce n’é bisogno dal punto di vista produttivo. Ma anche perché il concetto di umanesimo è talmente ricco da comprendere la scienza, la tecnologia e le loro applicazioni.

Non a caso, nel Rinascimento, il pittore poteva essere anche scienziato, come Leonardo. O nel Seicento un grande matematico, come Galileo, uno straordinario scrittore.

Un ITIS è laboratorio anche di questo fertile connubio: una solida formazione culturale unita ad un profilo professionale ben orientato.

Il sapere astratto non basta più: occorre saper essere e saper fare.

Mi accingo a questa responsabilità cosciente del fatto che la scuola è una comunità sotto diversi profili, educativi, civili, cognitivi. Bisogna adoperarsi perché sia un ambiente confortevole, inclusivo, improntato al benessere organizzativo, in riferimento a valori fondamentali quali la salute e la sicurezza sotto tutti i punti di vista.

Sono consapevole dei problemi e proprio per questo l’attitudine che intendo mettere a disposizione è volta a riconoscerli per superarli.

Lo farò, offrendo a tutti collaborazione, chiedendo a tutti collaborazione. Al corpo docente. Al personale ATA. Agli studenti e alle loro famiglie.

Lo si ripete spesso, la scuola ha davvero un carattere strategico, siccome in essa si concentrano diritti costituzionali primari: dal pieno sviluppo della persona umana, in relazione al diritto all'apprendimento degli alunni e al successo formativo di ognuno, all'esercizio della responsabilità educativa delle famiglie, dalla libertà di insegnamento, intesa anche come ricerca e innovazione metodologica e didattica, all'autonomia declinata in una varietà di aspetti, non ecluse la responsabilità gestionale e la rendicontazione sociale, di cui presto dovremo occuparci.

So bene che questi messaggi, dopo un certo numero di righe, rischiano di finire come dentro una bottiglia senza destinatari. Voglio quindi essere breve. Un augurio a tutti di un buon inizio per il nuovo anno scolastico. Nell’inizio il senso di ogni sviluppo possibile. Lavoriamo perché sia positivo, insieme a tutti coloro che condivideranno questa esperienza.

Nell’ITIS “Carlo Zuccante” è depositato un patrimonio di storia che ha raggiunto il mezzo secolo, teniamone conto, guardando al mezzo secolo che verrà. Al servizio di ciò che soprattutto conta, gli studenti, la loro formazione, come cittadini e come persone dotate di qualcosa che possa essere un arricchimento, per loro, nel lavoro, nella vita.

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolasticii - USR Lombardia
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal

Per informazioni o segnalazioni contatta Webmaster